Sant'Arpino: Inaugurata la casa dell'acqua al "Rodari"

Ieri la manifestazione per il via alla struttura ubicata nel viale accanto al parco giochi


Redatto da LabGreen

Pubblicato il 07/11/2017


Sant'Arpino: Inaugurata la casa dell'acqua al "Rodari"

Si è tenuta ieri mattina alle 10 l'inaugurazione della "casa dell'acqua" a Sant'Arpino, un erogatore di acqua installato in viale della Libertà nei pressi del parco giochi Rodari.
Il dispositivo permette l'acquisto di acqua alla spina refrigerata, naturale o gasata, al costo di 4 centesimi al litro. Come fanno sapere da Palazzo Ducale, l'aqua fornita dall'erogatore è controllata e certificata e, inoltre, il prezzo per litro è il più basso dell'intero comprensorio atellano.
Presenti all'inaugurazione diversi membri dell'amministrazione comunale con il sindaco di Sant'Arpino, Giuseppe dell'Aversana, il parroco della chiesa di Sant'Elpidio Vescovo, don Umberto D'alia e il dirigente scolastico dell'Istituto comprensivo "Rocco-Cinquegrana" di Sant'Arpino, Debora Belardo, che ha accompagnato una delegazione delle scolaresche cittadine all'inaugurazione.
Come fa sapere il vicesindaco santarpinese con delega all'ambiente, Caterina Tizzano, l'installazione della casa dell'acqua permetterà al Comune di Sant'Arpino di entrare nella rete dei Comuni a Rifiuti zero poiché, tra le altre cose, il riutilizzo delle bottiglie consentirà la riduzione della produzione di rifiuti, tema su cui l'amministrazione comunale è particolarmente impegnata fin dal suo insediamento.


Altri articoli